Godetevi lo spettacolo, godetevi Mandello!

Motoraduno. La mitica Bicilindrica 500 per tre giorni a Molina

Bicilindrica-500_Tenni_Guzzi-1-510x349

Da Lecconotizie

MANDELLO – La motocicletta, nata da un colpo di genio di Carlo Guzzi con l’unione di due cilindri della imbattibile 250, fu con il suo originale motore a V di 120° la protagonista di quasi un ventennio di gare nel corso del quale ottenne vittorie di grande prestigio tra cui quella al Tourist Trophy del 1935.

La Guzzi Bicilindrica 500 del 1934, prodotta in due soli esemplari, sarà presentata per la prima volta in pubblico in occasione del motoraduno internazionale del prossimo fine settimana a Mandello.

La storica “due ruote” della Casa mandellese potrà essere ammirata da venerdì 9 a domenica 11 settembre in piazza Lega lombarda, in rione Molina.

La Bicilindrica 500, che domenica mattina verrà avviata, conobbe una delle sue prime affermazioni al Gran premio d’Italia del ’34 disputato all’autodromo del Littorio a Roma. A portarla al successo fu il pilota Omobono Tenni, mentre Amilcare Moretti si piazzò secondo sempre con una Bicilindrica 500.

Dal fronte del motoraduno arrivano intanto altre novità. Una riguarda i motociclisti rotariani d’Italia, che si ritroveranno in piazza Leonardo da Vinci alle 16.30 di sabato 10. Dopo un momento istituzionale, i centauri visiteranno la chiesa di San Giorgio e la torre del Barbarossa a Maggiana.

Prima di quest’anno l’Associazione motociclisti rotariani d’Italia, il cui scopo è la diffusione degli ideali di amicizia, tolleranza e comprensione internazionale promossi dal Rotary International mediante attività che abbiano come comune denominatore il motociclismo e in particolare l’organizzazione di almeno un raduno nazionale ogni anno, non aveva mai chiamato a raccolta i propri associati a Mandello.

E’ stato altresì svelato il programma del motoraduno per quanto riguarda le iniziative che nell’arco dei tre giorni dell’evento verranno proposte in piazza Mercato.

Tanto venerdì 9 come sabato 10, per cominciare, l’apertura della cucina – a cura del Gruppo amici di Luzzeno – avverrà alle 18.30. Sabato 10 e domenica 11 il servizio di ristorazione sarà attivo anche a partire da mezzogiorno.

La sera di venerdì, dalle ore 22, musica live con i “Cani sciolti”. Sabato pomeriggio musica messicana con la “Mariachi band” e Dj Set con “Dr Feelgood” di Virgin Radio.

In serata esibizione di musica rock con “Mr No”, intervallata dall’estrazione della lotteria che mette in palio come noto una Guzzi V9 Roamer e dallo spettacolo dei fuochi d’artificio. A mezzanotte show a sorpresa per i guzzisti.

La chiusura della manifestazione è prevista alle ore 14 di domenica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *