IL RADUNO

97mo motoraduno internazionale Città dellaMoto Guzzi
Mandello capitale della passione Moto Guzzi

Tanti sono i momenti da vivere nel calendario di ogni innamorato perso per le Moto Guzzi: la gioia, la convivialità, la voglia di parlare, scherzare, fare strada insieme, confrontarsi ed esaltarsi per le proprie moto è pane quotidiano, è il naturale modo di vivere la passione per la propria moto che non a caso è una Moto Guzzi… tutti i Guzzisti lo sanno bene.
C’è un luogo e un momento, in particolare, che nel cuore di ogni guzzista, per tutto questo, ha un posto speciale. È un richiamo naturale quello che ogni anno porta tutti a fare i bagagli e preparare accuratamente la propria moto per farla tornare al suo luogo di nascita, per farla immergere in un’atmosfera di gioia e di emozioni infinite, date dall’incontro con tante altre persone che sono lì attratte dalla stessa cosa, mosse dallo stesso istinto naturale come salmoni con la corrente, come stormi di uccelli alla migrazione. Come Aquile.
Per il Comitato Motoraduno Internazionale, ogni anno, è un piacere unico accogliere questo incredibile flusso di appassionati che in grande massa si riversano lungo le strade in festa di Mandello del Lario e offrire a tutti un calendario di eventi – culturali e non – e iniziative per poi far tornare tutti alle loro case con i cuori pieni di emozioni e le menti sazie di ricordi unici.

Il richiamo è irresistibile non solo per i Guzzisti storici: è occasione – anche per coloro che da poco hanno la fortuna di cavalcare una Moto Guzzi – di scoprire un mondo enorme. Di stabilire una connessione con quello che stanno scoprendo pian piano: un modo unico e differente di vivere la motocicletta, un sapore fatto di quasi cento anni di storia che emana da ogni bullone e ad ogni apertura di gas; un piacere di guida che è così difficile da spiegare quanto incredibilmente facile da capire inforcando queste affascinanti motociclette e lasciandosi rapire da loro per il mondo. A tal punto che vuoi raccontarlo, vuoi conoscere altri che vivono la stessa cosa, che sono anch’essi persi in questo infinito piacere di guida. Tutto questo, e anche altro che elenchiamo ora, è il 97° Motoraduno Città della Moto Guzzi.

Motoraduno Città della Moto Guzzi

COMITATO MOTORADUNO INTERNAZIONALE
A fare gli onori di casa è un insieme di gruppi, club, associazioni che in un modo o nell’altro hanno a cuore la Moto Guzzi e i Guzzisti. Un insieme eterogeneo: si va dallo storico Moto Club Carlo Guzzi, il primo che fu condotto anche dall’indimenticato Duilio Agostini, al Moto Club Moto Guzzi GP che segue la presenza di moto da collezione in tanti eventi italiani e europei, passando per l’associazione motociclistica I Laghée, la Pro Loco Mandello del Lario, il GAL Gruppo amici di Luzzeno, e naturalmente l’Amministrazione Comunale con il Sindaco Riccardo Fasoli in prima linea a coordinare tutto come un direttore d’orchestra. Tanti volti diversi, tanti modi complementari per arrivare a formare un evento unico: il più importante per ogni appassionato della Moto Guzzi.

PATROCINIO
Il 97° Motoraduno Internazionale Città della Moto Guzzi ha ottenuto il Patrocinio dall’Assessore allo Sport e Politiche per i Giovani della Regione Lombardia e dal Comune di Mandello del Lario.

STAND CLUB
Non c’è per noi momento più gioioso dei tre giorni del nostro Motoraduno Internazionale Città della Moto Guzzi . Vedere così tanti appassionati provenire da ogni parte d’Italia e del mondo ad invadere piacevolmente le nostre strade, a contribuire alla grande festa e alla condivisione della nostra passione sconfinata per queste stupende motociclette, non ha prezzo. Ci spinge a cercare ogni volta di dare qualcosa di più, a rendere questo incontro sempre più interessante e stimolante.
E’ per questo che, dal prossimo appuntamento di settembre, abbiamo previsto un’area per ogni club Moto Guzzi italiano e estero che darà la propria adesione in maniera ufficiale. Ogni club avrà a disposizione uno spazio individuale di circa 4×4 metri (lo spazio di un gazebo standard) dove poter allestire lo stand, accogliere i propri affiliati, vendere i propri gadget, fare qualsiasi attività bella e stimolante per tutti i guzzisti che arrivano da ogni parte del mondo affamati di notizie, curiosità e ricordi, ben lieti di scambiare conoscenze e fare amicizia con membri di altri club. Unico limite: non vendere cibo, parti speciali e di ricambio e materiale legato all’evento.
I Club Anima Guzzista e Aquile Etrusche hanno già confermato la loro presenza.
Il contributo richiesto è la vendita di 200 biglietti della lotteria del Motoraduno; biglietti che saranno recapitati al momento del ricevimento dell’adesione. Per adesioni e ogni altra informazione scrivete a info@motoradunomandello.com . Contattateci al più presto perché gli spazi a disposizione sono limitati.

Motoraduno Città della Moto Guzzi

Il DUILIO E LA GUZZI-storie di un amore infinito – Mostra d’immagini e ricordi dedicata a Duilio Agostini
Duilio Agostini è stato un personaggio più che importante nella storia della Moto Guzzi. Assorbendo la passione per le Moto Guzzi da grandi piloti come Stanley Woods, Omobono Tenni e Primo Moretti che frequentavano il ristorante di famiglia, entra in fabbrica dapprima come meccanico per poi diventare rapidamente collaudatore e infine, pilota nella squadra ufficiale dei tempi d’oro, vincendo tra le altre la Milano-Taranto, il campionato italiano 1953 e il gran premio di Francia nel campionato mondiale. Ma non solo: la sua concessionaria a Mandello del Lario è diventata con il tempo uno dei riferimenti assoluti per tutti gli appassionati, grazie alla grande professionalità, poi mantenuta dalla figlia Alis, e grazie anche alle parti speciali testate nelle gare di Endurance e all’ampio magazzino in grado di soddisfare la grande fame soprattutto dei guzzisti europei che quotidianamente scendono a rifornirsi in concessionaria. E’ una grande occasione poter rivivere questa gloriosa storia visitando i cimeli e i ricordi di famiglia di Duilio, messi a disposizione generosamente dalla famiglia Agostini che ringraziamo di cuore.

MOSTRA GUZZI RETRÒ
Dopo il successo di Moto Guzzi a 3 ruote, Italo Ciabarri e il nipote Marco, titolari del negozio Moto Guzzi Retrò, stanno preparando un’altra grande esposizione che saprà stupirci ancora una volta.

Motoraduno Città della Moto Guzzi

MOTO STORICHE
Il Motoraduno Città della Moto Guzzi è l’occasione più ghiotta di poter vedere da vicino l’affascinante storia delle Moto Guzzi da competizione, non solo attraverso la visita del Museo della fabbrica: la piazza del Comune torna ad essere la cornice ideale per accogliere bolidi come il Dondolino, il Condor, la C4V, la 350 bialbero, la bicilindrica 500 e tante altre ancora, senza dimenticare la regina delle moto da competizione di tutti i tempi: la 8 cilindri 500 progettata dal mai dimenticato Giulio Cesare Carcano e massima espressione tecnica con il suo frazionamento spinto. Sarà occasione di poterle ammirare da vicino e di sentirle cantare!

CUSTOM ROAD
Una splendida selezione del mondo dei preparatori di special Moto Guzzi a portata di mano, così come una grande opportunità di far conoscere le proprie idee su cosa può diventare una California, una V7 o una qualsiasi altra Moto Guzzi passando dalle proprie mani: chiunque percorrendo la via dedicata potrà ammirare la creatività e lo stile di preparatori, meccanici e customizzatori che saranno presenti con il loro stand, le loro moto preparate e le loro parti speciali, offrendo infiniti spunti su quello che la vostra Moto Guzzi potrebbe essere o potrebbe avere e avendo la possibilità di interloquire direttamente chiedendo ogni dettaglio e quesito, tecnico e non.
La quota di partecipazione per ogni espositore è di 200 euro; sarà possibile esporre più di una moto e le iscrizioni si possono effettuare direttamente scrivendo a info@lagheemandello.it

IL FORTE LEGAME CON IL TERRITORIO: TIMBRATURA EVENTO SPECIALE PASSAPORTO #INLOMBARDIA
Anche quest’anno il Motoraduno Internazionale Città della Moto Guzzi entra a far parte degli eventi speciali che caratterizzano il territorio lombardo! Durante l’evento a Mandello del Lario, sarà infatti possibile apporre il timbro speciale dedicato all’evento sul proprio passaporto #InLombardia direttamente allo stand del Comitato Motoraduno Internazionale in Piazza Garibaldi. Un grande riconoscimento dato dall’unicità dell’evento e dal suo fortissimo legame con il territorio.

Cos’è #ilPassaportoinLombardia?
Un documento unico e numerato che ti permetterà di memorizzare i tuoi ricordi di viaggio nella Regione Lombardia, da collezionare con il #ilPassaporto dedicato alle più importanti destinazioni turistiche. Luoghi noti, ma anche chicche da esplorare e conoscere, per diventare un vero esperto della Lombardia! Visita una località compresa nel Passaporto o partecipa ad uno degli eventi speciali. Una volta lì, fai timbrare #ilPassaporto. Una volta completato, otterrai l’attestato #inLombardia!
Per ogni informazione: https://www.in-lombardia.it/it/passaporto-lombardia

MOTO GUZZI V7 in palio Motoraduno Città della Moto Guzzi Mandello

LOTTERIA 2018
Sabato sera (8 settembre) l’attesa sarà finita: chi sarà il fortunato possessore del biglietto che vale la splendida Moto Guzzi V7 III in pezzo unico, preparata appositamente per l’evento? Una moto unica, realizzata con il contributo della Concessionaria Agostini di Mandello del Lario, dalla livrea esclusiva e dedicata.
Ma non finisce qui… anche gli altri premi non scherzano: il secondo premio sarà un viaggio a Phu Quoc, in Vietnam, valido per due persone che soggiorneranno presso il Seaclub Sol Beach House con la formula all inclusive per la bellezza di 9 giorni (con 7 notti). Un vero viaggio da sogno! Il pacchetto comprende volo (compreso bagaglio), trasferimenti, sistemazione nella struttura, assicurazione sanitaria (“medico-bagaglio”) e assistenza in loco. Non manca nulla per una vacanza memorabile, che sarà effettuabile tra l’8 gennaio e il 28 febbraio 2019, così da avere il tempo di preparare il passaporto.
Il terzo premio è all’insegna del benessere: un weekend per due persone nel pacchetto Notte di Benessere in una località a scelta tra Roma, Bormio o Monte Bianco. Sistemazione per la notte del sabato in camera matrimoniale Classic con ricca colazione e libero accesso ai percorsi benessere o termale.
Per concorrere all’estrazione potrete acquistare i biglietti della lotteria presso il Concessionario Agostini a Mandello del Lario e presso gli altri punti vendita che troverete sul sito ufficiale del Motoraduno www.motoradunomandello.com, oltre che durante il raduno allo stand del Comitato.

CONVENZIONE ASSICURAZIONE
È tempo di primavera, è ora di ridare luce e benzina ai nostri bolidi: un’occhiatina alle valvole, un cambio olio se serve e facciamo ripartire l’assicurazione: proprio per quest’ultima operazione, il Comitato Motoraduno Mandello in collaborazione con il Concessionario Moto Guzzi Agostini e l’agenzia Codega Assicurazioni di Mandello ha concordato fresca fresca una vantaggiosa convenzione assicurativa per tutti i Guzzisti. Qui potete trovare tutti i dettagli.

FMI
Altra presenza importante è quella della Federazione Motociclistica Italiana che sarà a Mandello in forma ufficiale con uno stand dedicato, dove troverete gadget, informazioni per le consuete pratiche sull’epoca e per qualsiasi altra consulenza. Una presenza che da una parte conferma il forte richiamo del Motoraduno Città della Moto Guzzi, e dall’altra impreziosisce ancor più il ricco menu a disposizione di ogni motociclista, oltre che guzzista.

Motoraduno Città della Moto Guzzi

MUSICA
Le serate mandellesi saranno particolarmente calde, con la Piazza del Mercato che si riempirà di note e colori: si comincerà venerdì sera con gli Scramble Cats, mentre ad intrattenere il sabato sera sarà Dottor Feelgood, che tanti guzzisti conoscono bene essendo ormai ‘di casa’ oltre che grande voce radiofonica, insieme al rock torrenziale dei Mister No, che sapranno farci saltare sulle note di tante hit storiche e spettacolari. Mentre sul lago esploderanno le luci e i colori dello spettacolo pirotecnico a conclusione della serata.

LA GUZZI E GLI STUDENTI
È incredibile quanto questa marca di motociclette susciti interesse e passione anche al di fuori del diretto ambito motociclistico: crescono di continuo le opere sotto forma di pubblicazioni e di tesi di laurea dedicate alla Moto Guzzi. Perché non raccoglierle quanto più possibile, in modo che ogni appassionato possa visionarle e goderne? Invitiamo tutti gli autori a mettersi in contatto con il Comitato per realizzare questa mostra: info@motoradunomandello.com
SPONSOR
Ringraziamo in maniera sentita gli sponsor che contribuiranno a realizzare tutto questo: Nicole Viaggi, il concessionario Agostini ed Acel Service.

Per ulteriori informazioni e contatti: info@motoradunomandello.com